fbpx

Piana Rosarno-Gioia Tauro: in arrivo 2.3 milioni per le agevolazioni finanziarie

Piana di Gioia Tauro“Finalmente un atto concreto e una risposta all’indifferenza e alla disattenzione, che va incontro al non più rinviabile ammodernamento dell’agrumicoltura da industria nella Piana di Rosarno – Gioia Tauro e dell’intera provincia di Reggio Calabria. Le risorse di 2,3 milioni di euro che faciliteranno l’accesso al credito, e le agevolazioni finanziarie, messe a disposizione con un certosino lavoro dall’assessore Trematerra incideranno su un territorio particolarmente vocato e rilanceranno occupazione, sviluppo e competitività”. Questo è il commento del Presidente di Coldiretti Calabria Pietro Molinaro che dai noti fatti di Rosarno, con l’iniziativa “non lasciamo sola Rosarno…..coltiviamo gli stessi  interessi” era più volte intervenuto sulla vicenda ed in ultimo in occasione della grande mobilitazione del 29 aprile u.s..

“Le imprese agricole singole ed associate sapranno rispondere  – continua –  sfruttando le opportunità offerte dal piano di rilancio predisposto dal Dipartimento Regionale agricoltura che avrà un proseguo nel nuovo PSR 2014-2020. Intanto – prosegue – continuiamo a seguire attentamente in sede parlamentare gli sviluppi della vicenda per l’innalzamento dal 12 al 20 per cento della percentuale di succo di arance nelle aranciate una richiesta sostenuta  con atti ufficiali da molti comuni della Calabria e di tutta l’Italia. Questo sarà un altro importante punto a favore  che contribuirebbe ad alleviare le attuali difficoltà e darebbe una risposta economica e sociale che da troppo tempo si aspetta”.