fbpx

Palermo: hanno giurato i 4 nuovi assessori della Giunta Orlando

Comune di PalermoPronunciando la formula di rito davanti al segretario generale del Comune di Palermo Fabrizio Dall’Acqua, al sindaco e agli altri componenti della giunta i quattro nuovi assessori designati venerdi’ Giovanna Marano, Emilio Arcuri, Francesco Maria Raimondo e Giuseppe Gini sono entrati nel pieno delle loro funzioni. La cerimonia si e’ svolta a Palazzo delle Aquile. Emilio Arcuri, che assume anche la funzione di vicesindaco, si occupera’ di lavori pubblici e privati, edilizia scolastica e sociale da realizzarsi anche attraverso le societa’ partecipate, social housing, rapporti con Amap e Amg, recupero del patrimonio edilizio e beni culturali. A Giovanna Marano sono state assegnate le deleghe per lavoro, impresa, sviluppo, attivita’ produttive, mercati, rapporti funzionali con Gesap e Patto per Palermo. A Francesco Maria Raimondo, invece, e’ stata conferita la delega su parchi, verde pubblico, giardini storici e aree protette, diritti degli animali e rapporti funzionali con Universita’, centri di ricerca e formazione superiore. Giuseppe Gini si occupera’ di pianificazione urbana e territoriale, mari e coste e rapporti con l’Autorita’ portuale. Il sindaco manterra’ la delega alle Risorse umane e sviluppo organizzativo, innovazione della struttura comunale, relazioni internazionali e istituzionali, politiche di sviluppo e fondi extraregionali, sviluppo strategico, statistica e avvocatura comunale. Nel conferire le deleghe ai neoassessori Orlando ha ridisegnato la mappa dei settori di competenza degli altri componenti della giunta. E cosi’ Giusto Catania si occupera’ anche di mobilita’ e rapporti funzionali con Amat, oltre che di partecipazione, decentramento, servizi anagrafici e demografici, di gestione di servizi cimiteriali e dell’Agenda 21. Francesco Giambrone, invece, manterra’ la delega alla Cultura, turismo e toponomastica. L’ex vicesindaco Cesare Lapiana, invece, di Ambiene e Rapporti con Rap, la partecipata che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti, PALERMO Ambiente oltre che di innovazione, comunicazione, reti telematiche, impianti sportivi, cabina di regione delle aziende partecipate (insieme al sindaco). Ad Agnese Ciulla, che mantiene la delega alla cittadinanza sociale, interventi abitativi, igiene e sanita’ pubblica, rapporti con l’Ipab, il sindaco ha conferito anche quella alle politiche giovanili e alle pari opportunita’. Barbara Evola, invece, continuera’ ad occuparsi di Scuola e di realta’ dell’Infanzia, mentre Luciano Abbonato di Bilancio, risorse finanziarie, patrimonio comunale, immobili assegnati e da assegnare e controllo finanziario sulle societa’ partecipate. Ad Abbonato e Lapiana e’ stata assegnata anche la competenza su Gesip, fermo restando che della partecipata in liquidazione continuera’ ad occuparsi anche il sindaco.