fbpx

Palermo, Grasso: “Falcone e Borsellino due fuoriclasse. Oggi sempre dialettiche tra giudici”

Giornalismo: Presidente Grasso a anniversario 25 anni Agenzia Dire“Giovanni Falcone e Paolo Borsellino formavano una coppia di persone molte piacevoli nella vita privata. Si scambiavano continuamente battute, scherzavano tra loro sulla morte e Paolo gli diceva: ‘finchè sei vivo tu io sono tranquillo’. Uno scherzo macabro, un’idea della morte sempre presente, ma affrontata come noi siciliani sappiamo fare. Erano due fuoriclasse dalle caratteristiche professionali eccezionali, ecco perché suscitavano invidia nei colleghi. Il tribunale di Palermo era stato chiamato ‘palazzo dei veleni’ ma oggi l’attualità ci porta a ‘dialettiche’ – per usare un eufemismo – all’interno della magistratura che riscontriamo anche in altre procure al Nord Italia”. Ecco quanto dichiarato dal Presidente del Senato, Pietro Grasso alla Giornata della Memoria e dell’impegno contro le mafie all’Ars.