fbpx

Pacenza su prossime elezioni Calabria: “nel centrodestra dibattito utile e necessario”

Salvatore-Pacenza“Nel centrodestra calabrese, a quanto pare, è iniziato un dibattito utile quanto necessario per individuare quale sia la figura ideale per condurre il centrodestra alla vittoria alle prossime elezioni regionali”. Così il presidente della III Commissione Sanità Salvatore Pacenza dopo le dimissioni del presidente della Regione Giuseppe Scopelliti che, di fatto, hanno aperto il dibattito politico in Calabria.

“Raccogliamo la sfida – commenta in proposito l’onorevole Pacenza – che questo dibattito propone dicendo che all’interno di Forza Italia ci sono le donne e gli uomini con tutti i requisiti necessari per ricoprire il ruolo di candidato a presidente. Perché in questo movimento moderato militano personalità calabresi dalla comprovata esperienza politica e amministrativa che hanno toccato i più alti vertici istituzionali italiani, così come stanno ricoprendo le massiche cariche dirigenziali all’interno del partito. Concordo, inoltre, con chi dice che bisogna definire al più presto tale candidato perché, storicamente, chi propone prima il suo leader ha più tempo per presentarlo (e quindi rendere familiare) agli elettori. Io aggiungo però che, in qualità di prima compagine moderata italiana, non si possa prescindere da Forza Italia nell’individuazione del candidato a presidente della Regione per il centrodestra. Non dico ciò sulla scorta di primogeniture fittizie, ma sulla base dei risultati che balzeranno fuori dalle urne già a partire dalle prossime elezioni europee. Ecco perché spetta a questo partito coordinare tale importantissima scelta. Non bisogna infine commettere l’errore di sottovalutare le richieste degli elettori, calando dall’alto, o imponendo su rapporti di forza, candidati che con la Calabria hanno poco o niente da condividere. Ritengo, queste, le premesse fondamentali per avviare il dibattito al nostro interno”.