fbpx

Omicidio Panaia, ergastolo confermato per Tommaso Costa

imagesLa Corte d’Assise d’Appello di Reggio Calabria ha confermato l’ergastolo inflitto in primo grado a Tommaso Costa, considerato il mandante dell’omicidio di Pasquale Simari, imprenditore reggino ucciso a Gioiosa Jonica il 26 luglio 2005. La Corte, ha concesso delle riduzioni di pena a Cosimo Salvatore Panaia, condannato a 12 anni e 6 mesi, e a Marcello Zavaglia, condannato a 11 anni di carcere. Costa era stato condannato il 10 aprile del 2013 all’ergastolo anche per l’omicidio di Gianluca Congiusta, assassinato poco piƒ di due mesi prima di Pasquale Simari.