fbpx

Ncd: “in Calabria grande risultato, area moderata tiene: possiamo vincere”

images“Il Nuovo Centrodestra – dicono in una nota i membri del coordinamento regionale- ottiene in Calabria un grandissimo risultato.
Siamo i primi in Italia , nonostante la scarsa affluenza e la radicalizzazione dello scontro Grillo –Renzi che ha portato diversi moderati a sostenere il pd all’ultima ora.
Desideriamo ringraziare tutti i candidati, dal presidente uscente Scopelliti a Piccone, a Cesa e Trematerra, per il risultato ottenuto. In tutte e cinque le province abbiamo superato la doppia cifra.
La coalizione die moderati prende qualche punto in meno del centrosinistra. Se Forza Italia avesse mantenuto in provincia di Cosenza i risultati ottenuti nelle altre province, saremmo pari con l’altra coalizione. Ricordiamo, però, che elezioni europee e regionali sono cose ben diverse. La linea tracciata dal nostro coordinatore regionale, Antonio Gentile, sulle primarie è risultata vincente .
Il centrodestra può ancora vincere le elezioni regionali se saprà scegliere entro un mese il suo candidato e se allargherà la coalizione ad altri soggetti popolari e civici. Il nostro senso di responsabilità ci porta a privilegiare la continuità di Governo.
Alfano in pochi mesi, e senza mezzi economici, ha superato lo scoglio del 4 %.
Adesso è giusto che nei prossimi mesi, ma sin da subito, il NCD esibisca politicamente la sua funzione determinante nel Governo.
La Calabria sin da domani dovrà impegnarsi alacremente per sbloccare il turnover sanitario e affrontare le altre emergenze sul tavolo, senza perdere un minuto di tempo .
Approvare lo Statuto sarà determinante per evitare che qualcuno possa invalidare le elezioni regionali che noi vogliamo sicure e certe”.