fbpx

Milazzo (ME): dal 20 maggio al 10 giugno l’artista RE espone nei locali ex Trony

Foto REI locali ex Trony a Milazzo ospiteranno, dal 20 maggio al 10 giugno, la mostra di RE, “Livelli atmosferici di natura artificiale”. La personale, esito della ricerca espressiva e “panistica” dell’artista siciliana, è curata da Stefania Lanuzza, Storica dell’Arte della Soprintendenza BB. CC. di Messina e organizzata da Arte E a Capo.

La natura è protagonista nelle opere di RE, tese a rendere percepibile al pubblico delle atmosfere e proponendo una materializzazione di quest’ultima in sentimenti, impressioni e sensi attraverso l’utilizzo di terra, lacche e acidi su superfici quotidiane in disuso. Le basta decodificare dei segni, interpretare aloni, squarci, macchie di ruggine, – dice la dott.ssa Lanuzza – e lavorarci sopra lasciandosi guidare dalla carica vitale accumulata negli anni dall’oggetto per attribuirgli una funzione estetica, per restituirlo alla fruizione collettiva con un nuovo, irriconoscibile aspetto.

RE_invito“Sono sempre stata convinta che un luogo, un oggetto, un albero, qualsiasi cosa, contenesse una forma di energia stagionata dal tempo che col proseguire degli anni andava rafforzandosi”, afferma l’artista, finalista del Premio Ricoh 2014 di Milano.

Il dialogo continuo e mai esaustivo che l’uomo intrattiene con la natura, “la realtà mobile e indefinibile in cui l’uomo vive e dialoga con il suo spirito: forse RE ha trovato un modo per registrare sulla tela queste conversazioni”. Così Mosè Previti, Storico dell’Arte messinese, si esprime riguardo alla sua produzione artistica, che battezza con il termine psico-grafie, scritture dell’anima.

La location scelta per la sua mostra, non a caso, è un’area commerciale dismessa. L’intento è di allontanarsi dai luoghi istituzionali e convenzionali contribuendo alla catarsi del visitatore per mezzo delle sue opere. Introdurrà il vernissage alle ore 19, Giuseppe Morgana, consulente artistico. Seguirà la performance della band Maloto. La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni della settimana, dalle 19.30 alle 23.30. L’ingresso sarà gratuito.

Emanuela Ravidà, in arte RE, nasce a Milazzo nel 1985. Dopo gli studi superiori, nel 2009, si laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. RE vive e lavora in Sicilia. La sua prima e precedente mostra personale è datata 2012, ed è stata intitolata “No-Exhibition”. Per quanto riguarda invece le mostre collettive, se ne contano molte a partire dal 2006. RE ha esposto a Reggio Calabria, Monaco di Baviera, Catania e, recentemente, a Milano e a Torino, in occasione del Salone Internazionale del Libro.