fbpx

Milazzo (Me): completati i lavori di ripristino della condotta idrica nel torrente Mela

condotta idricaCompletati i lavori per il ripristino della condotta in ghisa nel torrente Mela gravemente danneggiata dall’alluvione del 22 novembre 2011. La ditta “Pagano Costruzioni srl” di San Pietro di Milazzo aggiudicataria dell’appalto con un ribasso dell’8,15 per cento (45 mila euro) sul prezzo a base d’asta di 561 mila euro ha proceduto al rifacimento del tratto di condotta danneggiata dal fortunale di tre anni addietro che ha provocato l’interruzione della fornitura da Botteghelle.

In questi giorni – hanno fatto sapere dal 3. Ufficio di staff “Tutela dell’ambiente e servizio idrico integrato” – sono state avviate le procedure per la riattivazione della stessa condotta, che collega Botteghelle sino al Tono con una serie di attività finalizzate alla pulizia dell’intero tratto, dopo quasi tre anni di interruzione. In pratica trattandosi di passaggio di acqua potabile, quando si andrà a regime – hanno spiegato i funzionari – sarà indispensabile che tutta la tubazione sia totalmente libera da possibili detriti o altro materiale. Per questo sono stati predisposti degli scarichi in alcuni tratti, anche al Tono, per consentire la fuoriuscita di acque comunque potabili. L’intervento in questione è stato finanziato nel 2012 dalla Regione nell’ambito del Piano degli interventi urgenti ed indifferibili del settore idrico – fognario – depurativo a seguito di progetti redatti dagli stessi uffici comunali. Complessivamente sono stati messi a disposizione del Comune 900 mila euro. Settecento per il ripristino della condotta in ghisa e duecento per la sistemazione delle tubazioni idriche danneggiate del tratto compreso tra le vie Botteghelle e Due Torri (Fiumarella). Opere indispensabili per ripristinare una fonte di approvvigionamento idrico essenziale, dopo il danneggiamento del novembre 2011, evitando così rischi di emergenza in piena estate.