fbpx

Messina, XI Edizione delle Borse di studio Silvana Romeo Cavaleri, le riflessioni di 100 liceali

/

liceali messina 1Un centinaio di studenti dei licei classici Maurolico, La Farina ed Empedocle hanno partecipato all’undicesima edizione delle Borse di studio Silvana Romeo Cavaleri, consueto appuntamento di primavera per riflettere su temi di attualità: quest’anno in particolare la crescita e l’eredità lasciata dalle generazioni più grandi alle più giovani, soprattutto alle luce della crisi etica della società odierna: un patrimonio di valori che rischia di andare perduto o non essere apprezzato, secondo l’opinione di molti ragazzi.

Il concorso è stato istituito per ricordare la figura di una madre e moglie esemplare, prematuramente scomparsa, ma sempre presente nel ricordo dei suoi cari per il riferimento luminoso che ha rappresentato. Sono previste due prove a scelta: la prima, letteraria consistente nello svolgimento di un elaborato, dal saggio breve all’articolo di giornale, dal racconto alla poesia per consentire una libertà espressiva capace di stimolare la creatività dei partecipanti (un tema si è trasformato in una canzone rap); la seconda invece è scientifica e simula un test d’ingresso in medicina.

La commissione giudicatrice, presieduta dai dirigenti scolastici delle tre scuole, Gaetana Crieleison, Giuseppa Prestopino e Giuseppe Pedullà, e composta dalle professoresse Tiziana Cacciola, Patrizia Danzè, Antonella Dragotto, Maria Concetta Fera e Antonella Vadalà, dal presidente dell’Ordine dei Medici Giacomo Caudo, da Francesco Cappello, dai dottori Francesco Rotondo e Massimiliano Cavaleri, organizzatore del concorso, ha assegnato sette Borse. I premi consistono in somme in denaro e buoni-libro messi a disposizione dalla famiglia Cavaleri, dalla Fondazione Bonino – Pulejo, dall’Aiop e dalla sig.ra Anna Algeri, in ricordo della figlia Emanuela; e due corsi gratuiti d’eccellenza per la preparazione all’ingresso nelle facoltà universitarie a numero chiuso ambito sanitario.

I 15 vincitori sono: per il ginnasio, Salvatore Varrica, Gregorio Scrima, Laura Ieni, Valerio Pettinato; per il liceo, Roberto D’Andrea e Federica Sidoti; Fabio Malacarne (test scientifico). La commissione ha voluto premiare anche alcuni lavori meritevoli di nota, che riceveranno una menzione speciale: Elisa Patti, Sara Diomede, Bianca Barillà, Futura Venuto, Francesco Tomasello, Andrea Donato, Alessandro Camuto e Fabrizio Rossetti. La cerimonia di consegna si svolgerà venerdì 30 maggio alle ore 16 al Teatro Vittorio Emanuele in occasione dell’XI Convegno nazionale di Primavera, promosso dall’Ordine dei medici e sarà presentata da Cavaleri insieme con Loredana Bruno; guest star dell’evento Maria Grazia Cucinotta che consegnerà alcune delle Borse. Interverranno anche il chitarrista Gianluca Rando, la cantante Carla Andaloro e gli allievi dello Studio Danza di Mariangela Bonanno.