fbpx

Messina, ribaltone in V Circoscrizione: il TAR sostituisce 5 consiglieri

elezioni-comunali_650x447Ben cinque consiglieri della V Circoscrizione di Messina dovranno lasciare il loro posto, a favore di altrettanti “colleghi”. È la decisione del Tribunale Amministrativo Regionale di Catania, peraltro già attesa da tempo. La sentenza ha accolto il ricorso presentato dagli avvocati Marcello Scurria, Domenico Previte, Luigi Gullo e Pietro Cami, dopo errori macroscopici nella certificazione dei consiglieri di circoscrizione eletti. L’errore fu riconosciuto già nel primo insediamento del consiglio di Circoscrizione dal presidente Santino Morabito.

A “perdere la poltrona”, nello specifico, sono: Alessia Alessi (Renato Accorinti sindaco), Giuseppa Laganà (Renato Accorinti sindaco), Antonella Saccà (Pdl), Simona Greco (Pdl), Ivan Bombaci (Vento dello Stretto). Subentrano invece: Francesco Tavilla (Udc), Vincenzo Scognamiglio (Megafono), Giacomo D’Alì (Felice per Messina), Angela Capillo (Partito Democratico), Giuseppe Cannistraci (Progressisti democratici). Di fatto l’area di centrosinistra guadagna su quella di centrodestra e sugli “accorintiani”.