fbpx

Messina, Morabito (V Circoscrizione): “Sentenza del TAR legittima cinque nuovi consiglieri”

Comune-di-Messina-Palazzo-Zanca-1“A distanza di un anno dalle elezioni la giustizia amministrativa ha rimesso le cose a posto rimediando ad un marchiano errore commesso dall’Ufficio Centrale Circoscrizionale al momento dell’assegnazione dei seggi in seno al Consiglio della V Circoscrizione”. Lo afferma Santino Morabito, presidente della V Circoscrizione di Messina.

“La sentenza del TAR – continua – riafferma la volontà del corpo elettorale e legittima cinque nuovi consiglieri ad espletare il mandato loro affidato. Angela Capillo, Marcello Cannistraci, Giacomo D’Ali, Enzo Scognamiglio e Francesco Tavilla siederanno in Consiglio per la prima volta nella seduta convocata per martedì prossimo ristabilendo, così, i rapporti di forza e la maggioranza politica uscita dalle urne”. 

“Ciò detto – afferma ancora Morabito –  in queste ore il mio pensiero va a chi in questi undici mesi ha ricoperto il proprio incarico istituzionale con una dedizione ed una passione civica che raramente ho riscontrato nei palazzi della politica. Ad Alessia Alessi, Giusy Laganà, Simona Greco, Antonella Saccà ed Ivan Bonbaci va il mio sincero ringraziamento per la collaborazione offerta alla Presidenza della Circoscrizione e per  essersi battuti  con  quotidiano impegno per migliorare la qualità della vita nel nostro Quartiere. L’augurio – conclude il presidente della V Circoscrizione –  che è al contempo un auspicio, che mi sento di rivolgere ai consiglieri che si insedieranno a breve è quello di saper svolgere il proprio mandato con la stessa umiltà e spirito di servizio di chi li ha preceduti”.