fbpx

Messina, la reliquia di Santa Bernadette al policlinico G. Martino: Unitalsi vicina ai piccoli pazienti

policlinico messina martino coronavirus

policlinico messina martinoL’impegno e la devozione dell’Unitalsi verso chi soffre prosegue anche al policlinico G. Martino. Lunedì 5 maggio alle 11,30  la sottosezione messinese, presieduta da Saverio Armone, farà tappa nel padiglione dedicato ai bambini (NI) per il passaggio di una reliquia di Santa Bernadette Soubirous, la veggente che l’11 febbraio 1858 fu testimone dell’apparizione della Beata Vergine Maria nella grotta di Lourdes..

Dopo un momento di preghiera nella cappella dell’ NI, alla presenza del direttore del Dipartimento Materno Infantile Filippo De Luca, ci sarà la visita nei reparti di Pediatria, Neuropsichiatria Infantile, Chirurgia pediatrica e Terapia Intensiva Neonatale.

La reliquia, che sta effettuando una peregrinatio in tutta Italia,  è stata ospite di tutte le sottosezioni UNITALSI  della Sicilia Orientale, qualche giorno addietro è stata presente anche nella sottosezione di Patti, e proseguirà il suo cammino alla volta della sezione molisana.

Si tratta di un momento particolare che costruisce un ponte di collegamento spirituale con la località francese, da tempo meta di molti pellegrini.

Un luogo, il policlinico universitario, scelto perché in linea con la vocazione dell’Unitalsi di venire incontro a quanti cercano sostegno, sorrisi e speranza.