fbpx

Messina, in attesa di “Terre di cinema”, il 12 e 13 maggio lezioni sulla fotografia cinematografica a cura di Vincenzo Condorelli

terre di cinema messinaSi apre il ciclo di eventi che condurranno alla quarta edizione di “Terre di cinema – Incontri internazionali sulla fotografia cinematografica“, prevista a Forza D’Agrò dal 22 giugno al 6 luglio, con due giornate al dipartimento di Scienze Cognitive, della Formazione e degli Studi Culturali dell’Università di Messina. Il 12 e il 13 maggio, dalle 15 alle 18, il direttore delle fotografia e direttore artistico del festival Vincenzo Condorelli (AIC) terrà due lezioni  sulla fotografia cinematografica, incentrate sulla celebrazione dell’arte e della tecnica della cinematografia – intesa nel suo significato originario di narrazione visiva per immagini in movimento – e dei suoi autori, i direttori della fotografia del cinema e della televisione.

Una seconda parte delle lezioni sarà dedicata alla presentazione del festival e delle novità dell’edizione 2014 dalla responsabile organizzativa Ida Panzera. Per quindici giorni, infatti, la Sicilia diventerà luogo di aggregazione di una comunità internazionale formata da importanti professionisti dell’industria cine-audiovisiva, dagli studenti di prestigiose scuole di cinema internazionali e dalle principali aziende fornitrici delle attrezzature digitali di ripresa dell’immagine e gestione del workflow.

La mission di Terre di Cinema è quella di favorire la diffusione della cultura della fotografia cinematografica a partire dalla conoscenza dei talenti emergenti nel panorama europeo e internazionale, dalle nuove tendenze creative e della continua innovazione tecnologica che contraddistinguono questo settore fondamentale dell’industria cine-audiovisiva. Un intenso calendario di proiezioni, con diverse anteprime nazionali, masterclass, workshop specialistici, incontri con gli autori, in un vibrante contesto internazionale, caratterizzato dallo scambio continuo di know-how e saperi.