fbpx

Messina: domani all’Help Center della Stazione l’evento “On The Road – II edizione”

caritasLa Caritas di Messina, dal 2012, gestisce, insieme alla Cooperativa sociale “S. Maria della Strada”, il servizio Help Center e Centro Diurno presso la Stazione centrale di Messina. Durante questi due anni di attività dell’Help Center, tante sono le iniziative che sono state realizzate con l’intento di entrare sempre più in relazione con le persone senza fissa dimora che vivono nei pressi della stazione e progettare con loro un’adeguata presa in carico.

Tra le altre cose, nel corso dei vari laboratori attivati, è nata tra i partecipanti, la voglia di mettersi in gioco e di dimostrare agli altri che loro, “quelli che stanno per strada e alla stazione”, non sono solo quelli che “sporcano” e “creano disagio”, ma sono persone con delle capacità e delle risorse.

Pertanto, si è pensato di organizzare una sorta di “festa” con il coinvolgimento anche di tutte le organizzazioni che erogano servizi presso la stazione centrale di Messina (la Caritas, Sant’Egidio, le Chiese Evangeliche, le mense del povero, le case di prima accoglienza, altri gruppi informali, ecc.).

Così è nata la prima edizione di “ON THE ROAD”, realizzata a maggio dello scorso anno, presso il “Giardino degli ulivi” della Stazione Centrale di Messina, e che ha visto la partecipazione entusiastica di tante persone. Durante la manifestazione del 2013 è stato inaugurato il centro medico per le persone che stanno alla stazione,  frutto della collaborazione con l’associazione “Terra di Gesù” di Messina.

Dato il successo dell’esperienza fatta, dietro sollecitazione degli stessi utenti del centro, anche quest’anno, si realizzarà un momento di festa e di riflessione sulla problematica delle persone senza fissa dimora, aperto a tutta la cittadinanza. Approfittando dell’anniversario dell’avvio del centro medico, la manifestazione, intitolata “ON THE ROAD – Seconda Edizione”, avverrà domenica 11 maggio, dalle ore 17:00 alle ore 22:00, presso il “Giardino degli ulivi”, della Stazione Centrale di Messina, messo a disposizione dalle Ferrovie.

Il programma, interamente pensato e realizzato con la concreta partecipazione delle persone che frequentano il centro, prevede: mostre fotografiche; mostre pittoriche; esibizione musicali; piccolo rinfresco finale. A patrocinare tutta la manifestazione, ovviamente aperta a chiunque volesse partecipare, è la Diocesi di Messina.