fbpx

Messina, la Banca del Tempo che vince e convince

timerepEsistono delle realtà di frontiera che spesso vengono ignorate. Esistono dei saperi che meritano di essere valorizzati. Su queste fondamenta nasce il progetto TimeRepublik, un’autentica comunità di persone che ha deciso di istituire una banca del tempo per consentire la diffusione dei servizi usando energie e conoscenze come moneta di scambio.

L’idea di fondo è semplice e si può ben sintetizzare con un esempio: “Tu sei in grado di fornire la tua esperienza come organizzatore di eventi ad un altro membro, il cui talento è la progettazione di interni, ma non hai bisogno che lui (o lei) contraccambi. Così, puoi utilizzare le ore di tempo che hai guadagnato per ricevere aiuto, ad esempio nella riparazione del tuo computer, da un altro utente della piattaforma (quello più vicino a te o quello con le valutazioni migliori)”. Il sito internet è a disposizione di tutti e la registrazione semplice e veloce.

A Messina il progetto ha preso forma da tempo e la presenza di un team fondativo per metà peloritano consente allo Stretto di rivendicarne, a buon diritto, la primogenitura. Se un ottimo riscontro si era registrato qualche tempo fa in occasione delle iniziative svoltesi sull’Area Pedonale di Cairoli, oggi è arrivata la consacrazione definitiva:  la rivista “Focus” ha assegnato a TimeRepublik il premio innovazione. Un successo degno di nota.