fbpx
MALTEMPO,
ALLERTA METEO IN CALABRIA E SICILIA:
LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Martino (Centro Democratico): “Reggio città metropolitana ha estremo bisogno di un “ordine nuovo””

images“Reggio città metropolitana- dice Martino di Centro Democratico–  ha estremo bisogno di un “ordine nuovo”: ossia di una maniera normale di fare politica e di essere governata, intendendo la normalità come una metodologia rivoluzionaria di gestione del potere rispetto alle modalità scandalose degli ultimi anni.
Sarebbe fin troppo facile elencare le tante, troppe emergenze che oggi si sono trasformate in ingombranti macerie che costellano la decadente realtà sociale ed economica della città. I reggini hanno assistito all’abbandono strutturale della città a fronte di continue ruberie, truffe e chiacchiere, venendo espropriati di diritti primari, quali quelli al lavoro, ad un’accettabile assistenza sociale e sanitaria, al decoro urbano.
Reggio non necessita di cartellonistica elettorale, delle solite vuote ed offensive promesse e tanto meno di uomini soli al comando, ma ha assoluto bisogno di un “ordine nuovo” che spazzi via le contiguità mafiose che hanno permesso lo svilupparsi delle cancrene che minano nel profondo il corpo sociale della città.
Pertanto è necessario che la futura classe dirigente sia rappresentata da persone che posseggono la forza e la dirittura morale che serve in questo momento eccezionale.
Non è da sottovalutare l’allarme lanciato alcuni giorni fa dal capo della Procura della Repubblica di Reggio Calabria Cafiero de Raho, secondo il quale la ndrangheta attraverso le prossime elezioni amministrative tenterà di riappropriarsi della gestione del Comune.
Perciò, alla luce di queste allarmanti affermazioni i partiti ed i movimenti politici dovranno con generosità sobbarcarsi l’onere di sbarrare l’accesso alle liste a quei candidati sui quali vi sia anche solo il sospetto che possano divenire strumento di tale disegno criminale.
Il Centro Democratico ritiene che solo trasparenza, onestà e coraggiosa dedizione possano far uscire Reggio dalle secche della crisi e pertanto la sua azione politica sarà improntata alla individuazione di un’ampia e sana base sociale e politica che possa garantire legalità, governabilità, recupero del diritto e progresso economico, sociale e morale nella nostra città.