fbpx

Locri (RC): sindaci comprensorio incatenati per evitare tagli all’ospedale

locriI sindaci del comprensorio si sono incatenati davanti all’ospedale di Locri in difesa della struttura e per chiedere che vengano potenziati i servizi sanitari del territorio. L’iniziativa è stata promossa dal primo cittadino di Locri, Giovanni Calabrese. E’ stata evidenziata la “drammaticità della condizione dell’ospedale, che continua a subire continui tagli in tutti i settori”. Numerosi anche i cittadini ed i dipendenti ospedalieri presenti all’iniziativa.