fbpx

Immigrati: soccorse tre barche nel Canale di Sicilia, un morto a bordo

Foto d'archivioProseguono senza sosta nel Canale di Sicilia gli interventi di salvataggio di migranti, nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum. Nelle ultime ore la Marina militare ha intercettato tre imbarcazioni con a bordo circa 300 persone. Su una di essere era presente anche il cadavere di un uomo morto durante la traversata. I profughi sono stati trasbordati sulla nave “Scirocco” che adesso sta facendo rotta verso il porto ragusano di Pozzallo. Intanto questa mattina a Porto Empedocle è arrivata la nave Libra con a bordo i 468 immigrati salvati ieri. Tra loro ci sono anche numerose donne e bambini.