fbpx

Nuovi guai per Scajola, riaperto caso Biagi: ipotesi omicidio-omissione

>>>ANSA/BIAGI: 10 ANNI FA DELITTO, FU SCIA DI SANGUE RIFORMISTAL’ipotesi di reato su cui la Procura ha riaperto l’inchiesta su presunte omissioni di funzionari di Stato nella revoca della scorta a Marco Biagi, ucciso dalle Br il 19 marzo 2002, è omicidio per omissione.
Ipotesi più grave dell’omissione, prescritta in 7 anni e mezzo nel 2009, dunque perseguibile. E’ prevista dall’art.40 cp: “Non impedire un evento che si ha l’obbligo giuridico di impedire equivale a cagionarlo”. I Pm ipotizzano che chi sapeva delle minacce non fece quello che doveva.