fbpx

La giunta provinciale reggina delibera la costituzione di un osservatorio sul cyberbullismo

imagesIl fenomeno adolescenziale del bullismo online sarò monitorato da un apposito osservatorio la cui nascita è stata decisa dell’Amministrazione provinciale. L’Esecutivo dell’Ente presieduto da Giuseppe Raffa, nell’odierna seduta, infatti, ha deliberato la costituzione di un osservatorio provinciale sul cyberbullismo al fine di monitorare il fenomeno, comprenderne efficacemente i disagi per poi pianificare, mediante azioni sistemiche, misure atte a prevenirli.
“Difendiamoci della insidie” è il tiolo del progetto che si occuperà di questa forma di devianza sociale che non è un fenomeno ascrivibile al solo contesto scolastico. Si tratta di una comportamento tipico della generazione dei cosiddetti “nativi digitali” che, spesso, attraverso le nuove tecnologie della comunicazione, si rendono protagonisti di linguaggi e comportamenti antisociali e illegali attraverso la rete e i social network. Il progetto, che si inserisce tra le finalità dell’Ente Provincia nella promozione e lo sviluppo dell’essere umano e contro ogni forma di sopraffazione e violenza, non intende, assolutamente, sovrapporsi “agli interventi specialistici offerti dagli addetti ai lavori operanti nei contesti socio-psico-pedagogici istituzionali e del Terzo settore”.