fbpx

Giovedì a Catanzaro il cast dell’Opera Musical “Karol Wojtyla, la vera storia” in scena sabato 17 al Teatro Politeama

/

Karol-10Preceduti mercoledì sera dalla squadra tecnica, arriveranno giovedì a Catanzaro i ventitré attori, cantanti e ballerini che compongono il grande cast dell’imponente Opera “Karol Wojtyla, la vera storia”, il musical colossal sulla vita di Sam Giovanni Paolo II in scena il 17 maggio alle ore 21, per l’unica tappa al Sud, al Teatro Politeama di Catanzaro: Alessandro Bendinelli (Karol a nove anni), Lisa Angelillo (la madre), Simone Pieroni (il padre), Roberto Rossetti (il fratello Edmund), Virgilio Brancaccio (Karol adulto), Matteo Macchioni (il cardinale Dziwisz), Jacopo Bruno (Jurek), Beatrice Arnera (Tesia) e i ballerini Massimo Arduini, Antonio Barone, Alessia Burlini, Maria Izzo, Salvatore Mercadante, Valeria Miserendino, Pietro Pelliccia, Annamaria Perilli, Chiara Ranca, Francesca Schipani, Carmelo Pitino, Nora Jenkner, Vincenzo Ambrosio. Giovedì sera e venerdì saranno effettuate diverse prove, anche per le riprese televisive di uno speciale e poi, sabato sera alle 21, andrà in scena lo show firmato da stelle dello spettacolo internazionale: canzoni e musiche originali di Noa, Gil Dor e Solis String Quartet, regia di Duccio Forzano, coreografie di Tuccio Rigano, video scenografie in 3D di Giuseppe Ragazzini, scenografie di Nicola Cattaneo, costumi di Maria Sabato.

Dopo la prima mondiale in Polonia dello scorso 2 aprile e le repliche al Brancaccio di Roma, l’unica opportunità per il pubblico calabrese e siciliano di assistere a quest’Opera è, quindi, al Politeama di Catanzaro sabato prossimo.  “Karol Wojtyla, la vera storia” è un viaggio intenso e commovente che ripercorre la straordinaria vita di Karol Wojtyla da quando era bambino e ragazzo a Wadowice. Gli episodi personali della vita di Karol Wojtyla si intrecciano con le pagine drammatiche ed indelebili della storia dell’umanità. Musiche, coreografie, costumi, effetti speciali e video scenografie 3D che si avvalgono di ben cinque proiettori e di un suggestivo progetto luci, rendono l’Opera ancora più emozionante e spettacolare.

Tra le sei canzoni scritte da Noa per lo spettacolo, cinque inediti e l’adattamento dell'”Ave Maria”, ci sono “Look at the Moon”, che racconta del giovane Wojtyla con la fidanzatina ebrea e l’emozionante “The Star”, sull’inizio della seconda Guerra mondiale con l’invasione nazista della Polonia.

“Karol Wojtyla, la vera storia” del 17 maggio a Catanzaro fa parte della ventottesima edizione di “Fatti di Musica Radio Juke Box”, la rassegna del miglior live d’autore ideata e diretta da Ruggero Pegna, con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, il Comune e la Camera di Commercio di Catanzaro. Alla produzione dell’Opera sarà consegnato il “Riccio d’Argento” dell’orafo Gerardo Sacco, premio ai Migliori Live d’Autore dell’anno, per la “Migliore Produzione Teatrale del 2014”.

“Quest’Opera Musical – ha detto Pegna – è un grande spettacolo sulla vita di Wojtyla, con musiche splendide e scene indimenticabili, rese ancora più emozionanti dalla bravura dei protagonisti. Ci sono diversi spettacoli su Wojtyla realizzati da scuole musicali e di danza ma, qui, stiamo parlando di una produzione vera e imponente che toccherà le principali città del mondo, in linea con gli eventi di maggior prestigio presentati negli anni dalla mia rassegna, da Notre Dame de Paris alla Divina Commedia!”.

La vendita dei biglietti è in corso nei punti abituali e Ticketone. (Catanzaro: Bar Mignon, corso Mazzini; Lamezia Terme: Uffici Pegna, corso Nicotera e in  tutti i punti Ticketone della Calabria). Previsti sconnti per associazioni, gruppi religiosi e scolastici. Questi speciali pacchetti di biglietti sono prenotabili esclusivamente presso la Show Net di Ruggero Pegna (tel. 0968441888 sito internet www.ruggeropegna.it).