fbpx

Europee, i dati definitivi di Reggio: Scopelliti il più votato, oltre 15 mila preferenze

scopelliti1-631x420I dati delle elezioni Europee dal Comune e dalla Provincia di Reggio Calabria sono definitivi.
In Provincia di Reggio Calabria hanno votato 200.203 elettori, il 41,39% sui 483.658 aventi diritto, e il partito più votato è stato il Pd con il 34,04%, quasi sette punti in meno rispetto al dato nazionale (40,92%). Il secondo partito della Provincia è Forza Italia con il 22,68%, meglio del 16,74% nazionale, mentre al terzo posto troviamo il Movimento 5 Stelle al 17,05%, in netto calo rispetto alle precedenti elezioni e anche rispetto al dato nazionale che vede i grillini al 21,10%.
Al quarto posto il Nuovo Centro/Destra con il 14,05% (a fronte del 4,36% nazionale), seguito poi dalla lista Tsipras al 5,48% (contro il 4,03% nazionale).
Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale si ferma al 3,14% a fronte del 3,64% nazionale, comunque fuori dalla soglia di sbarramento.

Per quanto riguarda le singole preferenze, il più votato nella provincia è stato Giuseppe Scopelliti (NCD) con 15.137 voti, seguito da Pina Picerno del PD a 10.613 voti, poi Raffaele Fitto (Forza Italia) con 10.583 preferenze e al quarto posto Pino Arlacchi del PD con 10.452 voti.

Nel Comune di Reggio Calabria hanno votato 64.608 cittadini, il 43,88% dei 147.213 aventi diritto.
Il Partito Democratico è stato il più votato con il 34,74% delle preferenze, anche qui un dato di gran lunga più basso rispetto alla più netta affermazione nazionale, seguito dal Movimento 5 Stelle al 21,25% e da Forza Italia al 15,84%, entrambi pressoché in linea con il dato nazionale. Il quarto partito è il Nuovo Centro/Destra con il 14,15%, anche qui ben superiore rispetto al 4,36% nazionale, mentre al quinto posto s’è classificata la lista Tsipras con il 7,72%, trascinata da Tonino Perna, molto al di sopra rispetto al 4,03% nazionale.
Fuori dalla soglia di sbarramento Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale al 2,81%.

Anche nel Comune di Reggio il più votato in assoluto è stato Giuseppe Scopelliti con esattamente 6.600 voti di preferenza. Nel Partito Democratico 4.338 voti per Pina Picerno e 3.823 voti per Pino Arlacchi, in Forza Italia 2.816 voti per Raffaele Fitto, nel Movimento 5 Stelle 2.552 voti per Laura Ferrara, nella lista Tsipras 2.500 voti per Tonino Perna che però non ha alcuna possibilità di essere eletto.