fbpx

Europee: Grillo (NCD) incontra i cittadini dell’Alto Mesima

Alfonsino Grillo«Il voto è la chiave con cui aprire alla Calabria le porte giuste verso scenari europei. Non votare, o fare una scelta sbagliata, significherebbe relegare questa terra entro i suoi confini, senza darle possibilità alcuna di brillare tra le grandi». Con queste parole il consigliere regionale Ncd Alfonso Grillo ha accolto i cittadini dell’Alto Mesima, incontrati nei giorni scorsi a Gerocarne, in vista delle prossime elezioni europee. «So bene – ha detto – il clima che si respira tra la gente, la sfiducia che molti nutrono nei confronti della classe politica tutta. Ma vorrei invitare ciascun cittadino alla riflessione: votare è un diritto e un dovere, ma soprattutto è l’unico mezzo di cui disponiamo per agire in prima persona per la nostra Calabria. Sono convinto del fatto che – ha proseguito – la nostra regione necessiti di una rappresentanza europea forte, in grado di garantirle crescita e internazionalizzazione. E solo un profondo conoscitore delle realtà calabresi può regalare a questa terra una dimensione internazionale». La scelta, dunque, per le europee del prossimo 25 maggio, secondo Grillo, non può che ricadere su Giuseppe Scopelliti. «Da governatore della Calabria, Scopelliti ha fatto tanto e in tempi difficili, ma ha maturato una conoscenza dei problemi calabresi tale da garantire, in caso di risultato positivo, soluzioni certe. Votare Scopelliti in Europa – ha proseguito – vorrebbe dire ottenere maggiori finanziamenti e dare alla Calabria una connotazione diversa. Abbiamo bisogno di persone che abbiano qualcosa da dire e che sappiano farlo, solo gente così può valorizzare oltre regione e ancora più in là questa terra e le sue innumerevoli eccellenze».