Estate sicura alle Isole Eolie: arrivano le reti anti-meduse

medusaNiente più scuse per fare il bagno in mare, almeno nelle Isole Eolie. Presto saranno installate delle reti anti-meduse che permetteranno ai bagnanti di godersi il mare in sicurezza. Si tratta di reti removibili che non avranno alcun impatto negativo sulla fauna e flora marina, ma anche reti costosissime, circa 38 euro al metro lineare. L’ancoraggio delle reti si inserisce all’interno del progetto europeo  ”Med-Jellyrisk” che è coordinato per l’Italia dal prof. Stefano Piraino: “le meduse sono sempre piu’ presenti nel Mediterraneoha dichiaratoe con nuove specie che stanno proliferando nel bacino, esse hanno un impatto crescente su turismo e pesca, ma anche sul sistema sanitario nazionale”. Ed infatti,  lo scopo di “Med-Jellyrisck” è quello di limitare i danni dal contatto con le meduse che ogni anno nei nostri mari fanno registrare una media di 150.000 interventi al pronto soccorso. Ogni intervento in codice bianco, quello che viene utilizzato per le ustioni da contatto con questi animali, costa al servizio sanitario nazionale almeno 266 euro. Le reti, quindi, non solo serviranno a mettere in sicurezza la balneazione, ma anche a risparmiare danaro pubblico.

Le reti anti-meduse sono già state sperimentate lo scorso anno, sempre nei mari della Sicilia, ma sono state posizionate solo a settembre in via sperimentale, quest’anno invece, verranno ancorate ai lidi di Lipari, Vulcano e Stromboli, fin dall’inizio della stagione estiva.