fbpx

Catania, è arrivata la Fregata Grecale con le salme dei 17 migranti morti nel Canale di Sicilia e i 206 superstiti

Foto Ansa
Foto Ansa

Foto Ansa

Sono giunte al porto di Catania le salme dei 17 migranti che hanno perso la vita nel naufragio avvenuto nel Canale di Sicilia. A trasportarle la Fregata Grecale della marina militare. Tra i 17 corpi anche 12 donne, due minorenni e tre uomini. A bordo anche i 206 sopravvissuti al naufragio al largo delle coste libiche. Ad attenderli, sulla banchina, numerose autorità e su alcuni mezzi anche le bare predisposte per accogliere le salme. Intanto, la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta su questa ennesima tragedia in mare.

Il sottosegretario all’Interno, Domenico Manzione, presente sul posto, ha confermato che l’operazione “Mare Nostrum”, seppure molto criticata, non è in discussione.
.