Castrovillari (CS): un cagnolino mette in fuga un ladro seriale

animals_dogs_funny_dog_013643_Una bizzarra vicenda è accaduta a Castrovillari, nel cosentino: un cagnolino ha messo in fuga un rapinatore di nazionalità romena, P.R, 48enne.

Come riporta La Gazzetta del Sud, il malvivente è stato arrestato dai Carabinieri, intervenuti in seguito ad una telefonata al 112, mentre tentava di scappare dall’abitazione di un’anziana signora, in cui aveva prima tentato di introdursi.

La donna, che era in compagnia anche del nipote, udendo dei rumori strani, si è avvicinata al terrazzo, dove ha trovato il ladro che cercava di forzare la porta; è a questo punto che è intervenuto il fidato cagnolino, che abbaiando e ringhiando contro il rapinatore lo ha spaventato a tal punto da farlo scappare.

Nel frattempo, il nipote della signora aveva già chiamato il 112, permettendo alla pattuglia della locale compagnia di intercettare subito il romeno, bloccato mentre scavalcava il muretto di cinta di un’altra abitazione.

Adesso il ladro, che il giorno prima era già stato arrestato per furto in abitazione dalla Stazione di Cropalati della Compagnia di Rossano (colto in flagranza di reato all’interno di una abitazione di  Mirto Crosia), è stato rinchiuso nel carcere cittadino.

Nel corso della stessa mattinata era stato condannato con rito direttissimo a 4 mesi di reclusione con pena sospesa.