fbpx

Cassano allo Ionio (CS): sequestrati 260 grammi circa di cocaina, arrestato un cittadino italiano

guarda di finanzaNel corso dei quotidiani servizi  di istituto indirizzati al  controllo del territorio ed al contrasto dei traffici illeciti in genere, una pattuglia automontata di “baschi verdidel gruppo sibari, in località doria del comune di cassano allo ionio (cs), notava un’autovettura tipo renault clio il cui conducente, dopo essersi brevemente soffermato a colloquio con persona sconosciuta, ripartiva repentinamente ripercorrendo la strada comunale in direzione sibari.

Lo strano atteggiamento tenuto dall’uomo alla guida attirava l’attenzione degli operanti che immediatamente segnalavano l’episodio alle altre pattuglie in quel momento in servizio nella circoscrizione, una delle quali, prontamente intervenuta, provvedeva a rintracciare ed a fermare il veicolo sospetto per sottoporlo a controllo documentale.

In ragione dell’inusuale condotta poco prima tenuta dalla persona controllata, in uno con l’evidente stato di agitazione in quei frangenti palesato dalla stessa, i finanzieri decidevano di proseguire con controlli piu’ approfonditi presso gli uffici del gruppo guardia di finanza sibari, in una cornice di maggiore sicurezza sia per gli operanti, sia, in particolare, per il soggetto coinvolto.

La successiva, minuziosa, ispezione dell’autovettura, attuata anche mediante l’impiego dell’unita’ cinofila  antidroga presente in caserma, consentiva di rinvenire, abilmente occultato all’interno del vano motore, un involucro di “ cellophane ” contente 260 grammi di cocaina pura.

Al termine delle operazioni di servizio il conducente dell’autoveicolo, un italiano di anni 55 residente nel comune di cosenza, veniva tratto in arresto con l’accusa di traffico di stupefacenti e tradotto presso il carcere di castrovillari a disposizione dell’autorita’ giudiziaria competente.

L’attivita’ svolta si inquadra in un più ampio dispositivo di controllo del territorio, predisposto dal comando provinciale della guardia di finanza di cosenza, in un contesto caratterizzato da considerevole fenomeno criminoso.