fbpx

Capo Colonna (KR): soccorsa in mare donna incinta

guardia costieraUna donna in avanzato stato di gravidanza è stata soccorsa nella notte del 26 maggio da una motovedetta SAR della Guardia Costiera e trasportata all’Ospedale civile di Crotone – A trasmetterlo, una nota della Guardia Costiera – L’allarme è scattato alle ore 02.40 del 26 maggio, quando la Sala Operativa della Direzione Marittima di Reggio Calabria veniva contattata dalla Centrale Operativa del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto in merito ad una segnalazione da parte della Motonave “Celebrity Silhouette”, di bandiera maltese,  partita da Catania e diretta a Ravenna, in navigazione a circa 20 miglia a sud-est di Capo Colonna (KR), che richiedeva soccorso per una passeggera, V.M., di 31 anni di nazionalità inglese, in stato di gravidanza, che aveva subito la rottura delle acque, ma già assistita dal personale medico di bordo. A seguire si disponeva l’evacuazione medica della passeggera a mezzo motovedetta. Veniva quindi inviata la motovedetta CP 873 della Capitaneria di porto di Crotone, che raggiungeva la zona di mare ove si trovava la nave da crociera, procedendo al trasbordo della donna, unitamente al marito ed al medico di bordo. L’evacuazione della donna veniva resa complessa anche a causa della presenza in zona di mare mosso e raffiche di vento. La passeggera veniva così condotta nel porto di Crotone, ove giungeva alle 04.30 circa, e affidata alle cure del personale medico del servizio 118 per il trasferimento presso l’Ospedale civile di Crotone. Da informazioni successivamente acquisite si è appreso che la donna è stata poi trasferita presso l’ospedale di Catanzaro, dove di trova ricoverata ed  è in buono stato di salute.