fbpx

Calabria, Mancini sulla Festa dell’Europa: “Cambiare rotta, abbandonare politiche di rigore”

imagesL’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria Giacomo Mancini è intervenuto – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – sulla Festa dell’Europa che si celebra oggi in tutti gli stati membri. “In Calabria – detto Mancini –, come nel resto del Paese, l’Europa e le sue istituzioni sono percepite lontane dai bisogni dei cittadini. Anche per questo è giunto il momento di cambiare rotta e di abbandonare le politiche di rigore e che l’Europa inizi ad offrire maggiori opportunità ai suoi abitanti. In questi anni qui in Calabria abbiamo lavorato per spendere al meglio le risorse comunitarie e abbiamo profuso ogni sforzo per superare l’asticella fissata sempre più in alto dagli apparati burocratici dell’Unione e da norme ingiuste e inique come quella del patto di stabilità. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti, ma consapevoli che possiamo fare di più e di meglio. Anche in Calabria dunque, oggi celebriamo la Festa dell’Europa, consci che per cogliere le sue grandi potenzialità molto dipende da noi, ma con la consapevolezza – ha concluso Mancini – che molto può fare l’Europa aprendosi di più ai bisogni e alle aspettative dei suoi cittadini”.