fbpx

Calabria, domani premiati gli studenti vincitori del concorso “Ragazzi in Aula”

imagesDomani venerdì 16 alle ore 10.00 nell’auditorium “Calipari” di Palazzo Campanella, il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico premierà gli studenti vincitori del concorso “Ragazzi in Aula”, da quest’anno dedicato alla memoria di Fabiana Luzzi.
Tema scelto per questa edizione: “Educhiamo, Partecipiamo, Collaboriamo alla libertà”.
Va registrando sempre maggiore adesione l’iniziativa promossa dal Consiglio regionale, corollario di un più ampio percorso di conoscenza dell’istituzione regionale, delle sue funzioni e prerogative, nell’ambito del programma “Visite Guidate”. Ad attestarlo sono proprio le cifre (52 le scuole di tutta la Calabria, 159 i lavori prodotti che spaziano dal video alla fotografia; dal disegno alla fumettistica; 1308 gli alunni coinvolti).
Dopo le prime due edizioni, rispettivamente dedicate ai temi della “Democrazia” e dell’”Ambiente”, quella di quest’anno, ha affrontato argomenti di primo piano dei Trattati europei in materia di protezione dei diritti dell’uomo.
Vi hanno partecipato allievi e studenti delle scuole elementari, medie e superiori gareggiando per le tre classi di concorso suddivise per ordine e grado.
Domani, le scuole vincitrici riceveranno un premio in denaro, vincolato all’acquisto di materiali o attrezzature didattiche. Inoltre, per gli studenti che si classificheranno al primo posto per ogni categoria, andrà in premio un viaggio a Bologna dove visiteranno anche la sede dell’Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna e la “Scuola di Pace di Monte Sole” a Marzabotto.
Alla cerimonia di premiazione presenzieranno il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico, il Capo di Gabinetto Pasquale Crupi ed il dirigente del Servizio “Relazioni Esterne” Francesco Criaco. Saranno inoltre presenti le professoresse Franca Falduto e Maria Carmela Siclari in rappresentanza dell’Ufficio scolastico regionale e il rappresentante della Consulta provinciale studentesca Andrea Gentile.
Il presidente Talarico consegnerà una targa anche a Marika Luzzi, sorella di Fabiana.
“La crescente partecipazione al progetto ‘Ragazzi in Aula’ con l’adesione, quest’anno, di ben 160 scuole e 7 mila studenti – sottolinea Francesco Talarico – conferma il valore dell’iniziativa che ha inoltre contribuito a far conoscere l’Assemblea legislativa calabrese e ad avvicinare sempre più i giovani alle Istituzioni. Una scelta di cui sono particolarmente orgoglioso – ha concluso il presidente del Consiglio – e che ha significativamente caratterizzato la legislatura nel segno del binomio cittadini-istituzione regionale”.