fbpx

Buon Compleanno Marcello Cirillo! Oggi il cantante cauloniese compie 56 anni!

marcello_cirilloMarcello Cirillo, cantante e conduttore televisivo italiano, è originario di Caulonia, un piccolo centro situato lungo la fascia ionica della Calabria, in provincia di Reggio.

Cirillo è divenuto noto al pubblico italiano grazie alla sua partecipazione, accanto a Tiberio Timperi, Adriana Volpe e Giancarlo Magalli, a varie trasmissioni televisive, quali il programma mattutino di Rai2 “Mezzogiorno in famiglia”, e “I fatti vostri”. Ha partecipato, inoltre, a vari concerti di solidarietà, interpretando le più significative canzoni d’autore italiane in diverse città del Paese.

Nel 2011 continua a condurre “I fatti vostri” insieme a Giancarlo Magalli e partecipa al “Kaulonia Taranta Festival” con Mimmo Cavallaro.

Nel 2012, fra altri suoi impegni musicali e teatrali, esce il suo primo album di musica popolare calabrese, “Rolìca“, inciso insieme a Mimmo Cavallaro, Cosimo Papandrea e i TaranProject, con i quali farà una serie di concerti evento in Italia.

Quest’ultimo gruppo, con base a Caulonia, diffonde la musica etnica calabrese in giro per l’Italia, ed è guidato, per l’appunto, da Cavallaro e Papandrea, ricercatori ed interpreti del patrimonio musicale tradizionale della loro regione.

I TaranProject si formano nel 2009 e inseriscono tra gli artisti della “Taranta Power“, che ogni estate ha luogo a Caulonia, anche Eugenio Bennato, accanto al quale Cavallaro si è esibito in Italia e in vari paesi europei.

La particolarità musicale del gruppo, adottata anche da Marcello Cirillo, che è stato pure lui ospite del piccolo centro della Locride, è l’utilizzo del dialetto calabrese; proprio per tale spiccata peculiarità, Cirillo è divenuto popolare tra la gente di Caulonia, persone di ogni età, dai più giovani agli anziani, che si riuniscono in piazza per ballare la tarantella e riscoprire le radici della cultura musicale della loro terra.

Cirillo, nel marzo del 2012, si è esibito anche al Teatro Cilea di Reggio Calabria, portando proprio la musica popolare della tarantella, in un luogo in cui si è abituati a sentire per di più musica colta.

I TaranProject, poi, nello stesso anno vengono scelti per aprire il Concerto del Primo Maggio a Roma, di fronte a 800.000 persone e dopo il tour estivo del 2013, attraverso cui presentano il nuovo cd “Sonu“, il numero complessivo dei loro concerti supera quota 500. Il 1 maggio del 2014 sono nuovamente a Roma.

Non resta che porgere i nostri auguri a Marcello Cirillo, calabrese nel sangue e nella voce!