fbpx

Bernardo Provenzano è invalido: figlio nominato amministratore di sostegno

provenzanoIl boss Bernardo Provenzano avrà un amministratore di sostegno: è il figlio Angelo. Lo ha deciso il giudice tutelare di Milano Delia Scirè che ha accolto il ricorso dei legali del capomafia, Rosalba Di Gregorio e Alessandro Samatov, che hanno chiesto la nomina di un rappresentante legale che possa, viste le gravi condizioni psicofisiche di Provenzano, ricevere le notifiche giudiziali a lui indirizzate e conferire i mandati difensivi. La Procura ha dato parere favorevole alla nomina.