fbpx

Basket DNC: Mazara vince anche gara 2, Vis Reggio fuori dai playoff

Tramontana al tiro contrastato da Di GioiaCi ha provato la Vis, con tutte le sue forze, a rimanere in vita e portare la serie a gara-3. Ma Mazara, più cinica nei momenti caldi del match, ha espugnato il PalaBotteghelle, raggiungendo con merito la semifinale dei play off.

Onore comunque ai reggini di coach D’Arrigo, che hanno disputato un campionato al di sopra delle aspettative, con alti (vedi gli exploit contro Monreale in casa e Acireale e Cosenza in trasferta) e bassi (ancora grida vendetta il doppio ko interno contro il retrocesso Porto Empedocle) tipici di una squadra rinnovata nella sua quasi totalità, ma già in grado di essere competitiva ai livelli medio alti della classifica e di recitare un ruolo da protagonista.

Anche ieri, contro la favorita Mazara, Grasso e compagni, pur tirando con percentuali bassissime, hanno tenuto testa ai quotati avversari, pagando un break subito nel primo quarto, rivelatosi fatale nel prosieguo dell’incontro.

Qualche discutibile decisione arbitrale (3 falli tecnici fischiati in pochi minuti ai danni della Vis prima dell’intervallo) hanno contribuito a scavare un solco fra le due compagini che i bianco/amaranto non sono più riusciti a colmare. Al protagonismo di alcuni fischietti ormai siamo abituati, ma spiace che alcune partite vengano condizionate da decisioni cervellotiche anche quando, come ieri, c’è grande correttezza in campo fra le due compagini. Eppure, nonostante ciò, a 3 minuti dalla fine, sul punteggio di 50-53, prima Vozza e poi Riccardo Costa hanno fallito due facili conclusioni sotto canestro che, se realizzate, avrebbero reso il finale incandescente.  Ma un fallo antisportivo di Vozza su Bruno ha messo fine ai sogni di rimonta dei reggini.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Basket Mazara 53-60

(11-21, 13-12, 16-15, 13-12)

Vis Reggio Calabria: Vozza 9 (2/3, 1/1), Tramontana 17 (8/15, 0/1), Grasso 10 (1/5, 2/6), Carnazza 13 (2/3, 3/10), R. Costa (1/9, 0/1), D. Costa, Barrile, Suraci. Allenatore: D’Arrigo.

Tiri Liberi: 7/14. Rimbalzi: 33 23+10 (Grasso 8). Assist: 18 (Vozza 6).

Basket Mazara: Degregori 7 (2/8, 0/1), Bruno 8 (2/3, 1/3), Gullo 12 (0/1, 4/11), Di Gioia 15 (5/10), Naso 16 (6/8, 0/5), Lumia, Salvadori 2 (1/1), N.E.: Massa, Marrone, Rizzo. Allenatore: Bonanno.

Tiri Liberi: 13/21. Rimbalzi: 35 30+5 (Gullo 8). Assist: 13 (Degregori 6).

Arbitri: Sarda di Piazza Armerina e Giordano di Gela.