fbpx

Agenzie Formative della Calabria, preoccupazione per licenziamenti in vista

Unioncamere di Lamezia TermeNel mese di Aprile u.s. presso la sede Unioncamere di Lamezia Terme (CZ), si è riunita una rappresentanza dei dipendenti e dei legali rappresentanti delle Agenzie Formative della Calabria al fine di confrontarsi, congiuntamente, sulla situazione di criticità già denunciata durante gli incontri che si sono tenuti tra i dipendenti, i quali non nascondono preoccupazione per il loro futuro occupazionale, considerato che, se lo stato delle cose non subirà cambiamenti, saranno molte le Agenzie Formative calabresi costrette  a licenziare.

Durante l’incontro è stato deciso di convocare, per martedì 13 maggio 2014 alle ore 10:30 presso l’Unione Regionale Camere Commercio Calabria in Via delle Nazioni, 24 a Sant’Eufemia Lamezia (CZ) una conferenza stampa, a cui parteciperanno i dipendenti delle Agenzie Formative, i legali rappresentanti ed una rappresentanza delle famiglie dei giovani in obbligo di istruzione, ai quali continua ad essere negato il diritto all’istruzione ed alla formazione, utile per l’ingresso nel mercato del lavoro e dei quali l’Amministrazione della Regione Calabria non sembra assolutamente preoccuparsi.

Scopo principale della conferenza – stampa sarà, dunque, quello di denunciare lo stato di abbandono e di disattenzione verso il settore della formazione professionale, determinato, in particolare, dall’immobilismo da parte dei Dipartimenti della Regione Calabria: Lavoro, Formazione Professionale, Istruzione, Programmazione Nazionale e Comunitaria.