fbpx

Adesso è ufficiale: il reggino Giuseppe Creazzo nuovo procuratore di Firenze

giuseppe creazzoGiuseppe Creazzo, attualmente a capo della procura di Palmi, e’ il nuovo procuratore di Firenze. E’ stato nominato con 14 voti a favore contro i sei andati al suo diretto concorrente, Alfredo Morvillo, procuratore a Termini Imerese. Creazzo e’ stato pm nel procedimento per l’omcidio Fortugno. A favore di Creazzo hanno votato i togati di Area e di Unicost, il vice presidente del Csm Michele Vietti, il Pg della cassazione Gianfranco Ciani e i laici Guido Calvi (pd) e Filiberto Palumbi (centro-destra). Morvillo, cognato di Giovanni Falcone, e’ stato invece sostenuto dai togati di Magistratura Indipendente, dal laico di centro-destra Annibale Marini e dai togati ‘indipendenti’ Paolo Corder e Nello Nappi. Astenuti gli altri tre laici di centro-destra e il laico del Pd Glauco Giostra. In magistratura dal 1984, Creazzo ha lavorato quasi sempre a Reggio Calabria, prima come sostituto, poi come giudice e consigliere alla Corte d’appello. E’ stato anche vice capo dell’Ufficio legislativo del ministero della Giustizia. Dal 2009 e’ procuratore a Palmi. Tra i tanti procedimenti di cui si e’ occupato c’e’ quello a carico di Bernardo Provenzano e altri 10 componenti della cupola di Cosa Nostra per l’omicidio di Antonino Scopelliti, giudice in Cassazione; cosi’ come quello che vedeva imputati Michele Greco e altri boss per l’omicidio di un altro magistrato, Cesare Terranova e del maresciallo Lenin Mancuso.