Al via mercoledì la III edizione di “Gerace libro aperto”: il programma del festival dell’editoria calabrese

/

Foto 5_GLA 2013Ancora poche ore e la millenaria Città dello Sparviero si trasformerà nuovamente nel cuore pulsante della cultura libraria calabrese: merito di Gerace Libro Aperto, il festival dell’editoria regionale giunto quest’anno alla terza edizione.

Dal 30 aprile al 4 maggio prossimi Gerace Libro Aperto punterà dunque sull’espressione letteraria come strumento capace di suscitare emozioni, risvegliare coscienze, costituire rete, per intraprendere insieme percorsi virtuosi di conoscenza culturale, passione civile, sviluppo sociale. La kermesse geracese, infatti, intende valorizzare la produzione libraria in Calabria, ospitando le più importanti realtà editoriali della regione che hanno aderito alla proposta lanciata dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Varacalli, e curata nello specifico dal Consigliere comunale con delega alla Cultura Luca Marturano, in collaborazione con Marisa Larosa (rapporti con gli Editori e organizzazione vendite) e Maria Teresa D’Agostino (rapporti con le Associazioni e organizzazione eventi).

«L’organizzazione della terza edizione di Gerace Libro Aperto – dichiara il Sindaco Varacalli – è stata possibile grazie ad una collaborazione ancor più intensa tra tutti gli attori coinvolti: solo così siamo riusciti a superare le criticità incontrate, legate soprattutto alla totale assenza, ad oggi, di contributi istituzionali per la manifestazione, e ad offrire anche quest’anno ai geracesi ed ai tanti visitatori attesi l’opportunità di avvicinarsi al mondo del libro e dell’editoria calabrese in particolare».

«La Calabria, crocevia di popoli e culture, offre un patrimonio storico-culturale autentico e distintivo – afferma il Consigliere Marturano –. Per questo motivo Gerace Libro Aperto ospiterà le case editrici calabresi che, ancora una volta, hanno aderito alla manifestazione promossa dal Comune di Gerace e che presenteranno le loro opere in una location dove lo straordinario spettacolo architettonico di una millenaria città diventa palcoscenico di un teatro all’aperto. Attraverso i libri delle case editrici partecipanti, i visitatori potranno ripercorrere le mille sfaccettature di una terra orgogliosa come la Calabria. Lungi dal ripetere inutili e ripetuti slogan politici: la nostra terra deve ripartire dalla cultura».

La terza edizione del festival letterario geracese – organizzato in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, il Club Unesco, l’Associazione culturale Accademia Senocrito e le locali Pro Loco e Consulta Giovanile – conterà sulla presenza di ben dieci realtà editoriali calabresi: Franco Pancallo, Rubbettino, Pellegrini, Laruffa, Ferrari, Sabbiarossa, Falzea, Disoblio, Leonida Edizioni, Ottolibri.

Per esporre i propri titoli le case editrici partecipanti avranno a disposizione uno degli angoli più suggestivi di Gerace, il Complesso Monumentale di San Francesco d’Assisi. Gli spazi espositivi saranno aperti al pubblico a partire dalle ore 16.30 di mercoledì 30 aprile, e nei giorni seguenti dalle ore 11 alle ore 21. Per l’occasione, gli editori praticheranno sconti variabili tra il 10 e il 30% sul prezzo di copertina.

La terza edizione di Gerace Libro Aperto sarà una manifestazione ad ampio raggio: il Museo Civico di Gerace (Palazzo Tribuna), la Sala Conferenze e l’area espositiva del Centro Visita del Parco Nazionale d’Aspromonte (Complesso Monumentale S. Francesco d’Assisi), la Piazza delle Tre Chiese e altri splendidi scorci del centro storico cittadino faranno da cornice a presentazioni di libri, reading estemporanei, aperitivi letterari, esibizioni musicali e teatrali, e una Collettiva d’Arte curata da Emanuela Ientile, presidente del Club Unesco di Gerace.

Saranno ben dodici i libri presentati nel corso del festival letterario geracese, che quest’anno dedicherà anche una giornata al Libro d’Arte, curata dal responsabile scientifico del Museo Civico “Salvatore Gemelli” di Gerace Attilio M. Spanò.

Si inizia mercoledì 30 aprile alle 16:30 con l’apertura degli stand e una benaugurante degustazione di vini a cura dell’Associazione Italiana Sommelier – Delegazione Locride; a seguire: ore 17, Sua Maestà il Bergamotto di Filippo Maria Aliquò (Laruffa); ore 18, L’amico dell’ulivo di Antonino E. Valere (Leonida); ore 19: Spazio Accademia Senocrito.

Giovedì 1 maggio ore 17, L’editoria regionale nell’era dell’e-book (dibattito con gli editori); ore 18:30, Poesie contro me stesso di Daniel Cundari (Rubbettino);  ore 19:30, 1 Maggio a Gerace, incontro con la musica di Fabio Macagnino, Mujura e Quartaumentata. Per il dibattito con gli editori special guest saranno lo scrittore Mimmo Gangemi – autore, tra gli altri, de “Il giudice meschino” (Einaudi, 2009), “La signora di Ellis Island” (Einaudi, 2011) e “Il patto del Giudice” (Garzanti, 2013) –, e il giornalista RAI Domenico Logozzo.

Venerdì 2 maggio, nella Sala Conferenze del Museo Civico (Palazzo Tribuna), ore 17, Roma nei Bruttii. Città e campagne nelle Calabrie romane di Antonio Battista Sangineto (Ferrari); ore 18, Mattia Preti e il San Luca che dipinge la Vergine con il Bambino per la chiesa di San Francesco d’Assisi a La Valletta di Guido Sante e Giuseppe Mantella (Rubbettino); ore 19, Sculture da Locri romana, a cura di Eleonora Grillo (Pancallo).

Sabato 3 maggio, ore 17, Omaggio a Francesco Perri e Mario La Cava; ore 18, Succede tutto per caso di Rocco Cosentino (Pellegrini); ore 19, Calabria oltre la narrazione. Raccontare per cambiare, partendo dagli ultimi due titoli di Sabbiarossa edizioni: Carta vetrata di Paola Bottero e Marchiati di Alessandro Russo.

Domenica 4 maggio, ore 17:30, Villaggio 37 di Nicola Mongiardo (Ferrari); ore 18:30, Comprendersi è una specie rara d’incidente di Ivan Arillotta (Ottolibri); ore 19:30, Reggio è un blues di Antonio Calabrò (Disoblio).

Media partner dell’edizione 2013 di Gerace Libro Aperto saranno Radio Touring 104, radio ufficiale dell’evento, Lentelocale, FimminaTv e Telemia. Anche quest’anno il festival letterario geracese si avvarrà della collaborazione delle principali realtà culturali del territorio, quali Libreria Calliope Mondadori, Caffè Letterario Mario La Cava, Associazione F. Perri, LocriTeatro, I Presìdi del Libro-Locride, Associazione Italiana Sommelier-Locride, Flashback Foto, Leggendo tra le righe, Amata Terra, Amici della Biblioteca di Siderno e Gruppo di lettura “Narrando”.

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo Cinque Martiri di Gerace saranno anch’essi coinvolti nella kermesse letteraria, partecipando alla gara di lettura e rielaborazione scritta e artistica di testi in programma nella mattinata del 30 aprile, vivendo così a pieno lo spirito dell’edizione 2014 della campagna Il Maggio dei Libri – cui Gerace Libro Aperto aderisce –, sintetizzato dallo slogan Leggere fa crescere.

Appuntamento dunque dal 30 aprile al 4 maggio con la terza edizione di Gerace Libro Aperto, il cui programma dettagliato è consultabile sul sito istituzionale del Comune di Gerace (www.comune.gerace.rc.it), sulla pagina Facebook dell’evento (Gerace LIBRO Aperto) e seguendo @comunedigerace su Twitter.  Inoltre, dal 30 aprile al 4 maggio prossimi, le strutture ricettive ed i ristoranti geracesi aderenti all’iniziativa proporranno offerte speciali e menu appositi. Per informazioni, scrivere a: geracelibroaperto@gmail.com.

Questo slideshow richiede JavaScript.