Una sedia diventa “prigione” di un obeso: l’uomo rimane “fuso” [FOTO]

imagesClamorosa la vicenda di un uomo statunitense. Chi è intervenuto non ha potuto credere ai propri occhi. Infatti l’uomo, di cui non sono state rese note le generalità, obeso, aveva passato gli ultimi due anni seduto su una sedia, talmente immobile che la sedia si era ormai fusa con lui: la sua pelle infatti era cresciuta attorno ad essa.

L’uomo abitava con la fidanzata e con un altro uomo, che hanno chiamato un’ambulanza quando ha avuto un malore. L’uomo era talmente obeso che, per portarlo in ospedale, è stato necessario abbattere i muri.

Una triste vicenda di solutudine e poca sensibilità.