Ufficiale: Bellofiore si dimette dalla carica di Sindaco di Gioia Tauro

Renato Bellofiore non è piu’ il sindaco di Gioia Tauro, anche se la legge prevede venti giorni di tempo prima che le dimissioni diventino irrevocabili. In una animata conferenza stampa, l’oramai ex sindaco della cittadina del Porto, spiega i motivi che lo hanno portato a questa decisione: “Non accetto ultimatum da parte di nessuno”, il riferimento è ai due consiglieri Cento e Savastano. I due consiglieri, difatti, hanno pubblicamente affermato di non votare in maniera affermativa il bilancio comunale che, questa sera, verrà discusso in consiglio comunale. A questo punto sembra inevitabile la gestione commissariale del comune.