“Telemia” completa il bacino regionale: da oggi è ricevibile anche a Reggio Calabria

telemiaTelemia”, l’emittente televisiva locridea, che dopo lo swich off si è consolidata come operatore di rete regionale, oggi completa il proprio bacino d’utenza che comprende l’intera Regione Calabria con l’irradiazione del proprio segnale sulla città dello stretto. Arriva dopo Catanzaro e Cosenza anche Reggio Calabria.

L’emittente che trasmette da 20 anni da Roccella Jonica ed oggi conta un organico di 11 persone alle proprie dipendenze di cui 6 giornalisti, a parte i collaboratori esterni, vanta una programmazione di tutto rispetto che viene autoprodotta al 100%. Una tv informativa, “Telemia”, che è molto conosciuta sul territorio per le dirette esterne con la propria regia mobile, per i Telegiornali, per rubriche come “Lineaperta“, “Finalmente è domenica“, “Radici” e “Tuttincampo”.

Telemia” nella passata stagione era stata rilevata dall’Auditel rivelando ascolti strabilianti, in alcune fasce orarie era stata classificata la seconda emittente nella regione.

Oggi si avvale di anche di un sito internet molto cliccato ed uno streaming video high  performance che permette all’emittente di essere seguita in tutto il mondo in alta qualità raggiungendo contatti che superano duemila visioni simultanee.

Oggi gli abitanti di Reggio Calabria possono riceverla, finalmente, sui propri televisori risintonizzandoli e digitando successivamente il canale 85.