Tarsia (CS): furto di energia elettrica, denunciato ristoratore

TTI Carabinieri di Tarsia (CS) hanno denunciato un ristoratore, A.C, 30enne, per furto di energia elettrica. La denuncia è stata emessa in seguito ad un controllo effettuato dai Carabinieri e dai tecnici dell’Enel nel ristorante-pizzeria dell’uomo, in cui  è stato trovato un magnete, nascosto in un pupazzo di stoffa adagiato sul contatore, attraverso il quale avveniva la mancata registrazione del consumo di energia elettrica che, in alcuni casi, ha raggiunto anche il 94%.