SS106, protesta all’altezza di Roseto Capo Spulico: disagi alla circolazione

Digital StillCamera

foto d’archivio

Alcune centinaia di lavoratori stanno manifestando sulla strada statale 106 all’altezza del castello di Roseto Capo Spulico, per chiedere lo sblocco dei pagamenti da parte dell’Inps delle indennita’ di disoccupazione. La protesta sta creando disagi alla transitabilita’ dell’arteria che collega la Calabria a Basilicata e Puglia. La circolazione e’ consentita, al momento, solo a senso unico alternato. I manifestanti sono braccianti stagionali alle dipendenze delle aziende agricole della zona, con una forte presenza di lavoratori stranieri. Sul posto sono presenti i carabinieri.