Sicilia, Crocetta bis: “rinviata la direzione regionale del Pd”

ROSARIO CROCETTARinviata la direzione regionale del Pd, che si sarebbe dovuta riunire nel pomeriggio a Palermo. Nel partito la tensione e’ alle stelle con i “cuperliani” inferociti per lo strappo del governatore Rosario Crocetta che la scorsa notte ha varato la nuova giunta. Il segretario siciliano, il cuperliano Fausto Raciti, non ha dato la copertura politica all’operazione tant’e’ che e’ saltato l’ingresso in giunta di un assessore di area. I “cuperliani” potrebbero portare la questione alla direzione nazionale di domani a Roma, nel mirino c’e’ il renziano Davide Faraone che avrebbe spinto Crocetta ad accelerare la formazione della nuova squadra dopo quasi due mesi di trattative che hanno paralizzato la Regione e l’Assemblea siciliana. - Proprio ieri sera, mentre Crocetta stava per chiudere la nuova giunta, il segretario regionale del Pd ha tentato in extremis di evitare lo strappo diramando una nota con la quale sollecitava il governatore a fermarsi ed aspettare l’indicazione dei nomi da parte del partito, che avrebbe discusso la proposta nella direzione regionale di oggi. Ma Crocetta e’ stato irremovibile.