Shoah, rapporto antisemitismo: nel mondo fenomeni più diffusi, in Europa meno attacchi

shoahPer quanto riguarda il 2013, si è attestato che i fenomeni di antisemitismo nel mondo sono aumentati, tranne che per l’Europa, dove gli attacchi contro gli ebrei sono sempre meno presenti.

A sostenere ciò, un rapporto dell’Università di Tel Aviv reso noto nel giorno in cui Israele si appresta a celebrare il Giorno della Shoah. Nell’anno scorso gli atti antisemiti “violenti” sono stati 554, inclusi quelli contro le persone e vandalismi diretti a sinagoghe, cimiteri e altre istituzioni ebraiche.