Scopelliti (Ncd): “Uso elicotteri per sopralluogo a Polsi evidente forzatura: Bindi autoreferenziale”

imagesSono pienamente d’accordo con il presidente di ‘Ammazzateci tutti’: l’uso di elicotteri per il sopralluogo che domani la nostra commissione dovrà effettuare a Polsi è una evidente forzatura della quale possiamo fare volentieri a meno, perciò mi dissocio apertamente da questa scelta dell’ufficio di presidenza”. Lo dichiara, in una nota, l’On. Rosanna Scopelliti, deputato del Nuovo Centrodestra in Commissione parlamentare Antimafia.
“Credo peraltro – continua la parlamentare calabrese – che in questi tempi di grave crisi e spending review le missioni della Commissione Antimafia, i cui costi in ogni occasione ammontano a diverse migliaia di euro, debbano essere ridotte al minimo, al fine di gravare sempre meno sulle tasche dei cittadini”.
Rosanna Scopelliti si dichiara altresi “molto critica verso la presidente Rosi Bindi e l’intero ufficio di presidenza della Commissione, i quali, complice anche e soprattutto la mancata partecipazione sino ad oggi ai lavori della commissione di gran parte dei colleghi del mio partito (ad eccezione di Dorina Bianchi e Salvatore Torrisi) nonchè dell’intera delegazione degli alleati di Forza Italia, hanno provveduto sistematicamente in maniera autoreferenziale e non collaborativa all’organizzazione delle missioni nonché alla scelta e calendarizzazione delle audizioni”.