Scopelliti all’assemblea costituente del Nuovo Centrodestra: “vogliamo un’Italia diversa, moderna”

Scopelliti03Questo partito puo’ vantare esponenti come De Girolamo, Gentile e Scopelliti che hanno avuto il coraggio di fare un passo indietro, non e’ piu’ tollerabile la doppia morale del Pd che, tra i suoi Ministri, ha anche ex amministratori i cui comuni sono stati dichiarati in dissesto“. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, accolto da un lungo applauso, intervenendo alla seconda giornata dell’assemblea costituente del Nuovo Centrodestra, in corso alla Fiera di Roma. “Quando parti’ questa esperienza – ha aggiunto Scopellitici ponemmo tre obiettivi, partito, governo e futuro. E’ proprio la strada che stiamo portando avanti, perche’ noi del Nuovo Centrodestra abbiamo il coraggio di dire che questa Italia non ci piace e che vogliamo un Paese moderno, per questo abbiamo anche fatto scelte dolorose ma doverose per la nostra comunita’. Alfano ha detto che la lettera D nel simbolo NCD significa sia ‘direzione’ sia ‘destra’. Percio’ siamo convinti di poter abbracciare non solo quei soggetti che non si sentono rappresentati dal centrosinistra e dal populismo grillino ma anche quella grande fetta di elettori che si riconosce nella vecchia destra e che potra’ trovare il proprio punto di riferimento solo in Angelino Alfano“.

Questo slideshow richiede JavaScript.