Sbarcati a Crotone 88 migranti: soccorsi all’alba dagli uomini della “Misericordia” di Isola Capo Rizzuto

sbarcoSecondo quanto riferisce la Misericordia di Isola Capo Rizzuto, c’è stato uno sbarco nella notte in località “Le Cannella” a Isola.

88 sono state le persone (tra cui 10 donne e 15 bambini dai 2 ai 10 anni tutti accompagnati), soccorse all’alba dal reparto Uis (Unità intervento sbarchi) della Misericordia, allertati dai carabinieri di Isola Capo Rizzuto.

Intorno alle 6.30 è scattato l’allarme, quando qualche cittadino della località, ha chiamato i militari della tenenza di Isola, informando che alcuni immigrati erano sbarcati sulle coste di Isola e transitavano a piedi nella località di mare. Giunti sul posto, gli operatori della Misericordia, con ambulanza, pulmini, coperte e acqua, hanno prestato i primi soccorsi, accompagnando poi gli ospiti al Centro d’accoglienza S.Anna, dove si stanno svolgendo le formalità di rito per la procedura di identificazione.

Tutti gli ospiti risultano essere in buone condizioni di salute. Secondo il loro racconto, gli immigrati provenienti da Afghanistan, Iran e Siria, sarebbero partiti 5 giorni fa dalla Turchia a bordo di un peschereccio, ritrovato nelle scorse ore, al largo delle coste isolitane dalla guardia costiera.

Ad ogni ospite sarà assegnata una sistemazione all’interno degli alloggi predisposti al pernottamento e sarà rifornito di vestiti, generi di conforto, di igiene personale ed effetti letterecci. L’ospite avrà diritto inoltre a tre pasti giornalieri (colazione, pranzo e cena) e rimarrà nel Centro, con la possibilità di uscire all’esterno della struttura, in attesa che venga definito il proprio status giuridico.