Santo Stefano di Camastra (Me), arrestata una persona per tentato furto aggravato

imagesNel tardo pomeriggio di ieri, in Santo Stefano di Camastra, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno tratto in arresto COLLICA Giuseppe, classe ’90, residente in Palermo, già noto alle Forze dell’Ordine, in quanto ritenuto responsabile del tentato furto aggravato di un’autovettura.
A far scattare le ricerche un sottufficiale in forza alla locale Stazione che, transitando libero dal servizio lungo la via marina della città delle ceramiche, veniva informato dalla proprietaria di un’autovettura, che poco prima la stessa, affacciandosi alla finestra della propria abitazione, aveva notato un giovane che stava tentando di abbassare con le mani il finestrino della propria autovettura e che questi, notata la sua presenza, era immediatamente fuggito a piedi.
Grazie anche ad una puntuale descrizione fornita dalla donna, il sottufficiale diramava immediatamente le ricerche del soggetto alle pattuglie del Nucleo operativo e dell’Aliquota radiomobile così che riuscivano, dopo una serrata ed attenta ricerca protrattasi senza soluzione di continuità, intorno alle ore 18:00 successive, a localizzarlo nei pressi della locale stazione ferroviaria ed a trarlo in arresto. L’arrestato, su disposizione della competente A.G. di Patti, è stato ristretto nelle camere di sicurezza del Comando Stazione di Santo Stefano di Camastra in attesa della celebrazione del rito direttissimo, previsto per la giornata odierna. Sono in corso accertamenti volti ad appurare, sia l’eventuale concorso di altri soggetti, nonché eventuali responsabilità dello stesso in ulteriori furti di vetture e su autovetture, verificatisi di recente sia in Santo Stefano di Camastra che in altri comuni limitrofi.