Santa Teresa di Riva (ME): il comune vince sulla Regione e ottiene bonus di 15 milioni per la distribuzione del gas metano

com sant teresaIl Tar di Catania ha accolto il ricorso del comune di Santa Teresa di Riva (ME) contro l’assessorato regionale dell’Energia che aveva escluso il comune jonico dal bonus di 15 milioni per la realizzazione della rete di distribuzione del gas metano.

Sono stati annullati i due decreti del 29 marzo 2013 e del 17 maggio 2013 con i quali il dirigente generale dell’assessorato aveva prima escluso e poi confermato l’esclusione perché il costo del progetto era superiore al triplo della soglia comunitaria che in questo caso prevedeva l’approvazione della Commissione regionale lavori pubblici.

Il comune di Santa Teresa aveva subito proposto ricorso sostenendo che era sbagliato calcolare nel costo del progetto anche le voci di spesa che invece sono a carico del concessionario e che, comunque, gli importi da computare ai fini della soglia dovevano escludere l’iva, per cui bastava e avanzata l’approvazione già ottenuta da parte del Genio Civile.

Ricevuto il ricorso, il Tar ha subito accolto la richiesta di istanza cautelare sospensiva che poi è stata confermata dal Cga. La causa ha seguito il suo iter, e alla fine il ricorso è stato accolto; la Regione deve provvedere ora alla reintegrazione del Comune di Santa Teresa di Riva nella graduatoria dei contributi regionali.