Reggio, tutti i dettagli e le FOTO del grave incidente a Capo d’Armi (Lazzaro)

incidente capo d'armi pasqua06S’è verificato precisamente nei curvoni di Capo d’Armi, nel territorio di Lazzaro sulla SS106 Jonica Reggio-Taranto, il grave incidente che ha provocato tre feriti. E’ Vincenzo Crea, Responsabile del Comitato “Spontaneo “Torrente Oliveto” e Referente unico dell’ANCADIC Onlus, a raccontare tutti i dettagli del sinistro, che s’è verificato in una zona in cui oramai si ripetono con frequenza quasi giornaliera. Intorno alle ore 21 della serata di Pasqua si è registrato l’ennesimo gravissimo sinistro all’altezza del km 21+I.

incidente capo d'armi pasqua02Dalle preliminari e frammentarie notizie apprese sul luogo sembrerebbe che due autovetture, una Picanto sulla quale viaggiava un uomo e una Fiat cinquecento sulla quale viaggiavano un uomo e una donna si sarebbero scontrate, per cause non a noi note. A prima vista le tre persone avrebbero riportato serie ferite. Le auto sono rimaste nella corsia Nord.  E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria. Sul posto sono giunti prontamente le ambulanze il cui personale sanitario dopo aver prestato le prime cure ai feriti ha provveduto a trasportare gli stessi presso gli Ospedali Riuntiti di Reggio Calabria, pattuglie della polizia stradale e dei carabinieri, personale ANAS e un carroattrezzi che ha provveduto a rimuovere e trasportare in deposito i mezzi incidentati. Sono in corso gli accertamenti da parte delle forze dell’Ordine. Forti disagi per la circolazione stradale, la  statale è rimasta bloccata per qualche ora.  Il sinistro avrebbe potuto registrare conseguenze più gravi visto che l’impatto si è registrato in curva e i veicoli che sopraggiungevano avrebbero potuto travolgere le autovetture con a bordo i feriti.

Tutti questi gravissimi incidenti che si continuano a registrare nello stesso tratto stradale dovrebbero far riflettere e richiamare l’attenzione degli Enti preposti sui provvedimenti da adottare con sollecitudine, previo uno studio finalizzato alla modifica dell’attuale stato di fatto. Va sottolineato che in caso di interruzione del tratto stradale o sospensione della circolazione stradale, come si è verificato durante l’incidente in questione, comporterebbe, in caso di necessità e urgenza, l’impossibilità ai mezzi di pubblica utilità di intervenire per prestare soccorso essendo il tratto in questione l’unica strada percorribile da Lazzaro a Saline e viceversa.

Ecco le foto: