Reggio: truffa ai danni di un dipendente, denunciato datore di lavoro

auto Polizia Provinciale CataniaNei giorni scorsi la Polizia provinciale di Reggio Calabria diretta dal dott. Domenico Crupi a conclusione di un indagine coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria Dott. Antonio CRISTILLO, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari ad un imprenditore reggino.

Il titolare di impresa, datore di lavoro di M.G., parte offesa, con una serie di artifici e raggiri consistiti nell’esporre in busta paga una trattenuta mensile a titolo di credito del predetto dipendente, induceva in errore quest’ultimo circa la corresponsione, a favore della finanziaria di cui era debitore. Con detta operazione l’imprenditore si procurava un ingiusto profitto con pari danno per la parte offesa, il tutto con l’aggravante di avere commesso il fatto con abuso di relazione di prestazione d’opera.

Detta attività si inquadra nell’ambito della repressione dei reati contro la persona che vede impegnata costantemente la Polizia Provinciale di Reggio Calabria.